Star Party

Lo star party delle Madonie è il più meridionale d’Europa, ereditando quello che fu lo star party di Baia Samuele, tenutosi nella provincia di Ragusa una ventina di anni fa.
Le regioni centrali della Via Lattea in una foto scattata all’edizione 2019 dello Star Party delle Madonie. Dati scatto: Ripresa con obiettivo Tamron 10-24 mm a 10mm su Canon 550D. Stack di 16 scatti da 60s inseguiti con Skywatcher Star Adventurer Mini. Fonte: Gerlando Lo Savio. O.R.S.A.
Lo Star Party delle Madonie accoglie numerosi astrofili provenienti da tutta la Sicilia e dal meridione, che si danno appuntamento sotto i cieli scuri dell’appennino siculo, ad una quota di 1450 s.l.m in località Pomieri, per fare osservazioni, astrofotografia, e per confrontarsi sullo stato dell’arte delle attività di ricerca e divulgazione astronomica. Ogni anno si sceglie un tema diverso per le conferenze e vengono coinvolti le associazioni ed i singoli astrofili, che presentano i propri lavori di ricerca o divulgazione sotto forma di una breve relazione (max 20 minuti) o di un poster (80×120 cm, verticale) che viene esposto negli spazi comuni della struttura che ospita la manifestazione. All’evento partecipano inoltre diversi espositori del settore cui viene riservato un apposito spazio, oltre all’usuale area dedicata al mercatino della strumentazione astronomica usata.
Foto fatta con il cellulare. La macchina fotografica di Gerlando Lo Savio, socio O.R.S.A. da molti anni, sta facendo una serie di scatti della Via Lattea. L’elaborazione finale di quegli scatti è in copertina. La foto è dello Star Party delle Madonie 2019. Fonte: Gerlando Lo Savio. O.R.S.A.
Tre giorni di incontri e due notti di osservazioni notturne della volta celeste, osservazioni diurne del Sole ed escursioni in montagna e le bellezze naturali del paesaggio delle Madonie come, per esempio, le miniere di Sale di Petralia. L’organizzazione dell’evento è curata, con la passione di sempre, dall’O.R.S.A., delegazione locale dell’Unione Astrofili Italiani, sotto il patrocinio dell’Ente Parco delle Madonie e del comune di Petralia. Le osservazioni del cielo con le apparecchiature astronomiche sono gratuite e aperte a tutti.
Preparazione delle postazioni osservative durante una precedente edizione dello Star Party delle Madonie. Fonte: Gerlando Lo Savio. O.R.S.A.